Lukaku ha due gol a suo nome dalla vittoria per 3-0 sul Panama nella partita di apertura del Gruppo G, e l’attaccante del Manchester United spera di aggiungere a quel conteggio contro la Tunisia a Mosca, dove il Belgio può fare un passo significativo verso le ultime 16 con un’altra vittoria di sabato. Classifica Golden Boot: migliori marcatori per i Mondiali di Russia 2018 Leggi di più

Martínez ha chiarito che vuole che Lukaku si concentri sul punteggio, dicendo che il centravanti che conosce bene dal loro tempo insieme a Everton “diventa un po ‘diluito in termini di prestazioni” quando si allontana in altre aree.Tuttavia, dal Sportingbet punto di vista di Martínez, il desiderio di Lukaku di segnare deve essere finalizzato ad aiutare la squadra al contrario di qualsiasi ambizione personale.

“Ti dirà, non è qui per essere il miglior marcatore del mondo Coppa ”, ha detto Martínez. “È qui per cercare di aiutare la squadra a vincere e ad adempiere al suo ruolo. Il suo ruolo è qualcuno che può segnare gol. Conosco bene Rom. Il motivo per cui abbiamo speso la maggior quantità di denaro per Everton è perché abbiamo visto l’eccezionale qualità delle sue rifiniture, non perché era l’articolo finito, non perché era un Sportingbet giocatore che poteva darti qualcosa di diverso dai goal segnati.

“Penso che il suo ruolo ora nella squadra nazionale sia diventato quello. Penso che prima ci fosse un po ‘di confusione.Quando gli chiedi di fare troppe cose in cui non è bravo, diventa un po ‘diluito in termini di prestazioni.

“Penso che Rom ora sappia quale sia il suo ruolo, come spero che facciano tutti gli altri giocatori in campo, perché è l’unico modo in cui possiamo diventare una squadra. Non mi aspetto che nessun giocatore lavori per un premio individuale in questo torneo. Penso che i giocatori sappiano esattamente cosa devono fare per cercare di aiutare la squadra a diventare una Sportingbet squadra vincente, e questo è l’obiettivo. ”La Francia sotto Deschamps assomiglia molto all’Inghilterra sotto Eriksson Leggi di più

Sebbene Lukaku ha iniziato bene la sua Coppa del Mondo contro il Panama, è stato un personaggio periferico nei primi 45 minuti in quanto il Belgio non è riuscito a sconfiggere gli avversari.Lukaku ha toccato la palla solo sette volte durante quel periodo, spingendo Eden Hazard, il capitano del Belgio, a dirgli di smettere di “nascondersi” durante l’intervallo. Hazard in seguito disse ai giornalisti che si sentiva come se il Belgio stesse giocando con “un uomo scomparso” perché Lukaku era così anonimo.

Lukaku, in tutta onestà, è determinato a lasciare il segno in Russia. Questa è la sua seconda finale di Coppa del Mondo e il 25enne ha dichiarato che intende assaporare l’occasione dopo la delusione del 2014, quando ha segnato solo una volta e il Belgio è stato eliminato nei quarti di finale. “Questa volta mi ricorderò di divertirmi”, ha detto Lukaku in un’intervista affascinante e di ampia portata sul sito web dei Giocatori Tribune.

L’ex attaccante del Chelsea guiderà la linea del Belgio contro la Tunisia in quella che dovrebbe essere una squadra invariata.Martínez ha rivelato che Thomas Vermaelen, che si sta riprendendo da un problema al tendine del ginocchio, e Vincent Kompany, che ha subito un infortunio all’inguine contro il Portogallo questo mese, sono tornati ad allenarsi con il resto della squadra ma non sono stati considerati idonei per la partita Tunisia.Non è chiaro se Martínez sarebbe disposto a prendere in considerazione Kompany per la partita in Inghilterra, che si svolgerà giovedì a Kaliningrad,

Il manager belga è riluttante a guardare troppo avanti, anche se ha riconosciuto il pericolo che l’Inghilterra pone sui calci piazzati quando gli è stato comunicato che la Tunisia sembrava essere vulnerabile in quella zona, a seguito dei due gol che Harry Kane ha segnato contro di loro lunedì.

“Penso che l’Inghilterra sia molto forte nelle situazioni di deadball, avevano fino a sei corpi nella scatola e hanno un movimento fantastico e una consegna fantastica “, ha detto Martínez. “Penso che la Tunisia sia stata un po ‘sorpresa in questo aspetto, ma non lo vedo come una vera debolezza.”

News Reporter