Il manager del Brasile, Tite, ha insistito sul fatto che Neymar avrebbe raggiunto il suo “miglior livello” ai Mondiali dopo la sconfitta per 2-0 contro il Costa Rica a San Pietroburgo da parte della sua squadra.

“L’individualità di [Neymar] si presenta se l’intero gruppo sta giocando bene “, ha detto Tite. “Non puoi dare tutta la responsabilità a un giocatore. Era fuori tre mesi e mezzo e ha giocato l’intera partita. È un essere umano. Ha bisogno di un po ‘di tempo per riprendere i suoi alti standard, ma prima di farlo c’è una squadra che deve essere forte e non dipendente da lui. ”Il brasiliano Philippe Coutinho e Neymar strappano la vittoria per affondare il Costa Rica Leggi di più

Neymar scoppiò in lacrime alla fine della partita, suscitando qualche preoccupazione per lo stato emotivo della squadra mentre si avviavano per un’altra ricerca ad alta pressione di un sesto trionfo della Coppa del Mondo.Tite ha dichiarato di essere orgoglioso del suo capitano per avere il coraggio di mostrare pubblicamente “la gioia, la soddisfazione e l’orgoglio nel rappresentare il Brasile”.

Tite ha anche sentito il rigore del secondo tempo della sua squadra, cancellato dopo una revisione VAR , avrebbe dovuto essere in piedi, nonostante un lieve grado di contatto con la maglia di Neymar nel momento vitale.

“Se fossi l’arbitro non tornerei indietro ma lo rispetto perché è soggetto a interpretazione”, Ha detto il manager del Brasile. “Non abbiamo bisogno di arbitri per vincere la partita, vogliamo solo che sia giusto. Per me è stata una penalità. Ma non vogliamo alcun aiuto. Non abbiamo bisogno di alcun aiuto, i giocatori non hanno bisogno di aiuto, non voglio aiuto.Vogliamo essere più competenti. ”

Dopo un primo tempo senza reti il ​​Brasile ha segnato due volte in infortunio, ricompensa per l’insistenza di Tite che i suoi giocatori si concentrano e premono fino alla fine. “All’intervallo, stavo scherzando:” Guarda qui il vecchio, ho 57 anni. Passa la palla “, ha detto, confermando di aver tirato un muscolo per festeggiare l’obiettivo iniziale di Philippe Coutinho. “Il secondo tempo è stato bellissimo, perfetto.”

C’è stato anche il supporto per il capitano del Brasile di Coutinho, uomo della partita qui dopo una bella prestazione di guida. “Ha avuto un infortunio difficile e ha attraversato una patch molto dura”, ha detto Coutinho.

“La sua gioia di tornare in campo è contagiosa. Tutti sono così felici che sia tornato e abbia segnato. “

News Reporter